QUAL È IL PRIMO NEMICO DEL TUO LASTRICO SOLARE?

da | Set 8, 2021 | News

Queste sono le principali cause che danneggiano il tuo lastrico solare: 

Le condizioni climatiche

ALLE QUALI SONO COSTANTEMENTE ESPOSTI COME SHOCK TERMICI, PIOGGIA, UMIDITÀ E VENTO

Il passare
del tempo

i movimenti strutturali

E DEL TERRENO CHE POSSONO PORTARE A MICROFRATTURE DIFFICILI DA INDIVIDUARE

l’utilizzo di materiali di scarsa qualità

CHE NON IMPEDISCONO FRATTURE SULLO STRATO SUPERFICIALE DELLA STRUTTURA COME RESINE SPECIFICHE

Oltre a queste cause, C’È UN PRIMO NEMICO DEL TUO LASTRICO SOLARE? 

Le superfici esterne si trovano a dover affrontare queste cause in ogni ciclo stagionale ed i rischi in tal senso sono tanti, specialmente quando lo stato impermeabilizzante è a vista.

Il primo nemico, però, di tutti i sistemi impermeabilizzanti sono i raggi UV. Questo ovviamente può causare innumerevoli disagi in termini di tempo e denaro.

Esiste una soluzione in grado di garantirti serenità e tranquillità senza dover fare mai più manutenzione al tuo terrazzo.

Se anche tu vuoi risolvere una volta per tutte ogni tipo di problema legato alle infiltrazioni di acqua, ti presentiamo la soluzione eterna di Risorgente Impermeabilizzazione: il tetto rovescio.

Cos’è un tetto rovescio?

Per tetto rovescio si intende quello strato impermeabile sottoposto a massetto e mattoni. In questo modo viene arginata ogni tipo di infiltrazione.

Essendoci infatti una pavimentazione con mattoni e cemento non c’è bisogno di alcun tipo di manutenzione; anzi diventano al contempo calpestabili al 100%.

Qualora volessi migliorare il tuo comfort abitativo, ti basterà inserire, nella stratigrafia dei lavori, l’isolamento termico.

Questo renderà la tua casa decisamente più calda nei mesi invernali e più fresca nei mesi estivi, permettendoti un risparmio energetico ed economico per riscaldamento e raffreddamento non indifferente.

Sarà quindi come vestire la tua abitazione di un’armatura resistente alle condizioni termico-climatiche esterne.

Ma il vero punto forte di questa tecnica è la longevità. La sua durata infatti è di circa 30 anni, sarà necessario comunque che il lavoro venga svolto da professionisti competenti nel settore. Qualora ci fossero degli errori durante la progettazione e la messa in opera, c’è il rischio di compromettere seriamente l’intera struttura in questione.

Ma come fa un tetto rovescio a durare così tanti anni a differenza di tanti altri sistemi?

La chiave per un tetto rovescio efficace è posizionare lo strato impermeabilizzante al di sotto dello strato di mattoni, in modo tale da non esporlo alle intemperie, all’esposizione dei raggi uv, grandine, neve e piogge acide.

Questo garantisce al tetto di durare anni senza alcun rischio di infiltrazione o di dover effettuare alcuna manutenzione.

Ho una casa ormai datata, posso comunque realizzare il tetto rovescio sul mio solaio?

Certo, con il supporto di Risorgente impermeabilizzazioni, progetteremo per te la soluzione di tetto rovescio più adatta alle tue esigenze e alle condizioni della tua abitazione. 

In questi casi la cosa importante è affidarsi a dei veri specialisti nel settore, ovvero a chi, come noi, opera in questo ambito da più di 20 anni.

 

Punti di forza del tetto rovescio

Manutenzione semplificata

Calpestabilità al 100%

Isolamento termo-acustico

Resistenza e longevità

AFFIDANDO IL LAVORO DI IMPERMEABILIZZAZIONE DEL TUO TETTO A RISORGENTE IMPERMEABILIZZAZIONE, TI AFFIDI A UN TEAM DI ESPERTI CHE DA OLTRE 20 ANNI SI PRENDE CURA DEI PROPRI CLIENTI

Richiedi informazioni compilando il modulo sottostante.

Termini e condizioni

11 + 11 =